Registrare un Marchio d’Imprea: Caratteristiche e Dettagli

Procedura di Registrazione di un Marchio d’impresa

Cosa è un marchio?

 

Tutti i giorni, entrando in un supermercato o in una negozio la prima cosa che guardiamo è il marchio di quel determinato oggetto.

Esso identifica un qualsiasi prodotto e permette ai consumatori di conoscere la provenienza e caratteristiche di quel prodotto.

Far conoscere il proprio marchio è rilevante per la commercializzazione del prodotto e per il conseguente aumento del valore economico.

 

Le pratiche di registrazione del marchio

 

L’articolo 7 dice “Possono costituire oggetto di registrazione come marchio d’impresa tutti i segni suscettibili di essere rappresentati graficamente, in particolare le parole, compresi i nomi di persone, i disegni, le lettere, le cifre, i suoni, la forma del prodotto o della confezione di esso, le combinazioni o le tonalità cromatiche, purché siano atti a distinguere i prodotti o i servizi di un’impresa da quelli di altre imprese.”

Gli articoli 7 e 8 tutelano sia nei casi di imitazione della marche sia per evitare che il nome di un marchio non leda la fame di altri marchi nazionali e internazionali.

 

Le tipologie di marchio più conosciute

 

Esistono tanti tipi di marchio ma il più utilizzato è il marchio d’impresa che è quel tipo di marchio che rende possibili conoscere sia i prodotti che i servizi di una determinata impresa.

Costo per poter Registrare il Marchio

 

Come si rende valido un marchio?

 

Un marchio può essere definito valido quando presenta delle caratteristiche uniche e che quindi non esistono già marchi esistenti uguali ad altri.

Inoltre se un marchio è uguale a un altro che tratta prodotti diversi, il marchio già esistente gode di una tutela chiamata “ultra merceologica“.

 

I diritti del titolare del marchio

 

L’articolo 20 dice “diritti del titolare del marchio d’impresa registrato consistono nella facoltà di fare uso esclusivo del marchio.

Il titolare ha il diritto di vietare ai terzi, salvo proprio consenso, di usare nell’attività economica”.

 

Come si registra un contratto e quando decade?

 

Un marchio, una volta registrato, ha una durata di 10 anni con la possibilità di rinnovo per altri 10 anni.

Un marchio decade nel momento in cui, una volta registrato, non viene utilizzato nei successivi 5 anni consecutivi dopo la registrazione.

 

Fonte da cui è stato ripreso l’articolo:  www.UfficioBrevettiMarchi.it