Verificare la copertura fibra di Telecom

tim_2016

La copertura fibra Telecom

La rete in fibra ottica sta prendendo piede in buona parte del paese, raggiungendo sempre più comuni italiani ed utenti. Fra i principali finanziatori delle infrastrutture dedicate alla connettività figura da sempre Telecom, una delle aziende più impegnate nella diffusione dell’ADSL prima e della fibra ottica poi.

Ovviamente, quando si sottoscrive un nuovo abbonamento con Telecom, così come con qualsiasi altro operatore, è opportuno verificare la copertura della fibra, che malgrado i grandi passi in avanti effettuati negli ultimi anni, ancora non raggiunge la totalità del territorio nazionale.

Al momento, la copertura fibra Telecom interessa circa 300 comuni e, quando possibile, tramite la connessione FTTCab (Fiber to the cabinet, una connessione diretta fra l’abitazione e la centralina di zona), assicura velocità di navigazione prossime ai 50 Mbps in download.

Nel territorio comunale di Milano, invece, è disponibile anche il servizio denominato Fiber to the home, un collegamento che porta la connessione fino a 100 Mbps in fase di download. Entrambe le tecnologie concedono una velocità di 10 Mega in upload.

La copertura fibra Telecom e le offerte dell’azienda

Telecom propone all’utenza 3 abbonamenti per la connessione in fibra, di cui uno disponibile soltanto per i residenti a Milano, unica città nella quale è disponibile la tecnologia FTTH, che concede connessioni fino a 100 Mega. Tuttofibra, invece, disponibile in qualsiasi zona in cui è attiva la copertura fibra Telecom, include una connessione a 30 Mega al secondo in download e a 10 Mega in upload. Chi attiva l’opzione Superfibra, può navigare a 50 Mega in fase di ricezione.

Superfibra è disponibile al costo di 5 euro mensili, mentre Tuttofibra include anche una casella di posta elettronica da 3 GB e 300 messaggi gratis al mese da spedire tramite i servizi Webmail e Internet Pay.tim_2016

Tuttofibra propone anche un’eccellente offerta per la linea voce, completa di telefonate gratuite sia verso i fissi che i cellulari situati sul territorio nazionale. Gli utenti che vivono a Milano possono scegliere Tuttofibra Plus, il piano che include tutte le condizioni dell’abbonamento precedente, più una connessione in grado di toccare la soglia dei 100 Mbps in download. L’offerta più ricca del listino Telecom dedicato alla fibra ottica è Tim Sky, che offre anche la visione della Tv satellitare, oltre alle telefonate gratuite, al modem wireless e al servizio Sky Go su TIM Vision.

Verificare la copertura fibra Telecom

Per controllare la presenza della copertura fibra Telecom è necessario accedere al servizio denominato Test ADSL e offerto dal portale SOS Tariffe, che concede di conoscere la disponibilità della rete in fibra nella propria zona di residenza. Oltre a SOS Tariffe e ad alcuni altri portali, ad offrire il servizio è anche il sito ufficiale di Telecom, che elenca le 308 municipalità e i servizi di rete disponibili in ognuna di queste.

L’ampliamento della rete in fibra resta uno dei punti fermi di Telecom, che intende affermarsi tra i leader nel settore della connettività a banda larga ed ultra larga, oltre che nel comparto della telefonia mobile.