Centri di chirurgia estetica nella città di MIlano

Cos’è e perché

La mastoplastica è un intervento di chirurgia estetica che consiste nell’operare il seno per aumentare, diminuire o modificare il volume dello stesso ed è praticato in caso di malformazioni congenite o qualora si voglia modificarlo per decisione personale.
Magari non ci sentiamo a nostro agio con il seno che abbiamo perché troppo piccolo o troppo grande oppure purtroppo abbiamo malformazioni fisiche o differenze tra un seno e un altro, qualunque sia la motivazione che ci spinge a farlo, è un intervento utile per riacquisire un po’ di sicurezza e sentirci a nostro agio con noi stesse.

Le diverse tipologie

Come qualunque ambito della scienza, anche la chirurgia ha fatto passi da gigante nelle operazioni.
Possono essere svariate le ragioni per decidersi di sottoporsi a questo tipo di interventi; per esempio potrebbe essere dovuto al seno caduto per un’eccesiva perdita di peso o all’età che lo fa diventare sempre più floscio.
E’ un intervento da fare per diverse ragioni e per questo motivo esistono diversi tipi di mastoplastica ed il centro di chirurgia estetica a Milano.
Quella additiva, viene praticata nel caso in cui si debbano utilizzare le protesi per aumentare la taglia del seno e queste possono essere applicate sopra o sotto il muscolo dei pettorali attraverso un’incisione ascellare o nell’areola del seno; quella riduttiva che viene effettuata non solo per migliorare l’aspetto fisico, ma anche per evitare un eventuale dolore alla colonna vertebrale provocato dalla pesantezza del seno e infine, la mastopessi che, chiamata anche lifting al seno, serve a risollevarlo e a renderlo sodo.

Benefici e ossessioni

Ovviamente i benefici possono essere molteplici.
Uno è quello a livello psicologico, perché la donna ritrova una sicurezza e un’atostima che non aveva più poiché il suo seno, simbolo di femminilità, era fonte di imbarazzo.
Oltre questo aspetto, contribuirebbe molto a livello fisico, perché potrebbe alleviare eventuali dolori e senz’altro darebbe nuova vita al seno che, ringiovanendo, renderebbe il fisico più femminile favorendo l’interazione con l’altro sesso o col partner.
A questo però, corrisponde anche il rovescio della medaglia perché in una società dove interesse ed importanza vengono attribuite solo all’apparenza non si può non parlare di migliorie fisiche non necessarie. Una volta ci si metteva sotto i ferri per situazioni d’emergenza, anomalie genetiche e problemi fisici gravi, fino a che con lo sviluppo della chirurgia siamo arrivati a considerare l’idea di aggiustare qualunque tipo di difetto vedessimo in noi pur di sembrare diversi e migliori.
Ormai si mira solo alla perfezione, dimenticantoci spesso che essendo essere umani, non potremmo mai essere perfetti.
Quindi fondamentale diventa poi non esagerare e pretendere dei cambiamenti tali da farci assumere delle sembianze ridicole e finte.

In Italia

Queste pratiche chirurgiche si sono diffuse a macchia d’olio in tutto il mondo e quindi anche da noi è facile realizzare il seno dei nostri sogni.
Ovviamente trattandosi di interventi rischiosi, delicati e particolari il prezzo è molto alto, però sempre soggettivo.
La cosa più importante ed essenziale prima di ogni altra, è rivolgersi ad un chirurgo di fiducia che abbia le giuste competenze per il tipo di intervento che vorreste fare. Fate molta attenzione a non rivolgervi al primo chirurgo preso a caso.
I prezzi possono andare dai 3.800 ai 9.000 euro di spesa, ma dipende da tanti fattori come la grandezza delle protesi, da eventuali difficoltà fisiche, dal tipo di intervento che vorreste fare e dalle competenze del chirurgo che sceglierete.
Informatevi presso studi diversi o presso delle strutture specializzate; per fortuna in Italia e nello specifico in città come Milano, troverete senz’altro dei centri con molta esperienza alle spalle che sapranno consigliarvi al meglio.
Anzi se il vostro medico di base ha delle conoscenze nel settore, ancora meglio, l’importante è andare sul sicuro anche a costo di spendere un po’ di più.