Motivi per i quali iscrivere il proprio figlio ad un corso di danza per bambini

Oggi come oggi è risaputo, alla base della buona crescita del bambino c’è lo sport, cibo sano, studio e divertimento. Come, dove ed in che quantità poter ottenere tutto questo e saperlo miscelare con sapienza, rimane sempre e comunque una bella gatta da pelare anche per il genitore più preparato. I tentativi di obbligare la propria prole in maniera forzata a frequentare una delle più disparate categorie sportive esistenti, non sempre si rileva una scelta intelligente; questo perché esistono diversi caratteri anche in tenera età, ogni bambino è perciò già una persona a se stante, con una personalità spiccata che in certi casi ancora non è ben visibile.

E’ proprio da questa personalità che i genitori dovrebbero trarre ispirazione per la giusta scelta della disciplina sportiva da scegliere per il proprio figlio, optare per le classiche scelte senza aver ben collaudato a monte il carattere di un bimbo potrebbe persino trasformarsi in qualcosa di dannoso per il soggetto. Andare contro natura significherebbe creare nel bambino insicurezza e malavoglia, ottenendo così da lui solamente risultati negativi sotto tutti i fronti.

Quindi prima di scegliere per i propri figli, i genitori devono ben tenere a mente che non stanno scegliendo qualcosa per se stessi, ma bensì qualcosa che occorra per il bene dei loro figli… Un interesse che nutra realmente la voglia di conoscenza del piccolo.

I corsi di ballo per bambini restano però tra i vari sport praticabili, un ottimo coadiuvante per i diversi fattori prima elencati. La preparazione alla Danza racchiude di fatto un ottimo stile di allenamento corporeo, soprattutto in età di sviluppo, favorendo inoltre un esercizio mentale profondo, gioco di squadra e tanto divertimento. Il ballo è quindi una delle migliori scelte che un genitore può fare per instradare il proprio bambino al sano e costruttivo esercizio motorio, sempre che il figlio sia d’accordo nel volerlo provare.

Oltre ad essere infatti molto meno pericoloso a livello di infortuni sportivi, favorisce un ottimo strumento di rafforzamento muscolare e strutturale per la corretta crescita di un bambino.

Le scuole di danza per bambini sono ormai molte su tutto il territorio italiano, è però oltremodo risaputo che la scelta della giusta scuola rimane una base molto importante, ne esistono di svariati tipi, situate nella maggior parte delle città (qui una delle migliori scuole di danza per bambini situata a Milano: https://www.phoenixstudiodance.com/corsi-ballo-bambini-milano/ ).

Ma come si fa a scegliere la giusta scuola di ballo per i nostri figli? Di seguito una breve guida che elenca gli elementi sufficienti per capire se una scuola è considerabilmente adeguata:

– Una scuola di danza per bambini possiede solitamente una struttura, diffidate dai corsi di ballo per bambini arrangiati in strutture approssimative o senza una sede specifica.

– Deve essere adeguatamente attrezzata: specchi, sbarre e pavimentazione idonea al ballo.

– I maestri devono essere professionisti certificati e devono saperci fare con i piccoli, questo chiaramente se desideriamo che i bambini imparino qualcosa.

– La struttura deve essere a norma, assicurata e se si tratta di un’associazione sportiva, deve essere riconosciuta ed affiliata al c.o.n.i. Italia con relativa copertura assicurativa per tutti i tesserati.

– Le scuole di Danza “più serie” includono a planning corsi per età molto giovani come ad esempio il corso di Gioco Danza o Danza propedeutica, diciamo che se esistono questi tipi

di corsi, dai 3 anni di età in poi la struttura può essere da considerata come affidabile, le scuole più improvvisate non si sobbarcano l’incombenza di allievi così piccoli.

– Oltre che certificato, il professionista che insegna ai bimbi dovrebbe avere un attestato per l’insegnamento della danza propedeutica.

Detto questo, speriamo vivamente che ogni genitore non debba sudare sette camice per riuscire ad intuire che tipo di sport possa attirare l’attenzione del proprio figlio.

Auguriamo una buona danza a tutti, grandi e piccoli ballerini del Mondo intero!