Sigarette Elettroniche: l’Atomizzatore CE4 Seego

Atomizzatore CE4 per sigarette elettroniche di qualità

Atomizzatore ce4 seego: come è fatto, come funziona e come si mantiene

Quando si parla di atomizzatore ce4 seego si parla del motore della sigaretta elettronica: esso svolge la funzione fondamentale di vaporizzare il liquido (contenuto dentro la cartuccia) tramite il riscaldamento che viene effettuato dalla sigaretta elettronica.
L’atomizzatore, collegato alla batteria con un connettore, necessita di maggiore attenzione e cura rispetto alla batteria ma meno rispetto alla cartuccia.
Assemblati per assorbire il liquido della cartuccia, i due stoppini lo convogliano nella resistenza facendo sì che l’elemento riscaldante rimanga umido.
Un atomizzatore ce4 seego, se ben curato, può arrivare a durare fino a sei mesi; tuttavia i casi in cui la conservazione dura così a lungo sono rari, perché sulla resistenza si formano residui difficilmente rimovibili.
Per la sua manutenzione periodica è noto il sistema del Pistolero Solitario, che consiste nell’immersione dell’atomizzatore ce4 seego in una miscela di acqua e pastiglie che vengono usate per pulire gli apparecchi ortodontici.

Atomizzatore ce4 seego: caratteristiche principali

L’atomizzatore ce4 seego ha una capacità di 1,6 millilitri e una resistenza di 1,8 Ohm. È assolutamente compatibile con batterie di tipo ego, tra cui Ego LCD, Ego-T ed Ego a voltaggio variabile.
Va ricordato che gli atomizzatori, per motivi igienici, non possono essere restituiti dopo l’utilizzo e non godono di garanzia.
Sebbene il suo costo sia contenuto, l’atomizzatore ce4 seego è di qualità eccellente. Procura un colpo morbido, offre un’ottima esaltazione dell’aroma e una buona vaporizzazione.
L’atomizzatore ce4 seego è di tipo usa e getta, e offre un utilizzo pratico e rapido per quanto riguarda il caricamento del liquido. E’ composto da un tappo a vite che consente una eccellente tenuta del serbatoio.
È un tipo di atomizzatore consigliato ai soggetti che amano un colpo in gola morbido ma allo stesso tempo un ottimo livello di aromatizzazione.
Le sue wick lunghe permettono un utilizzo della sigaretta elettronica anche con un livello di liquido basso. Inoltre, con l’evoluzione a ce4 è stato risolto il problema della condensa del ce2.

Atomizzatore ce4 seego: imprevisti e risoluzione problemi

Ogni atomizzatore ce4 seego viene testato ripetutamente prima di essere venduto o spedito. Tuttavia possono sussistere problemi imprevisti che impediscono il corretto funzionamento dell’atomizzatore ce4 seego nuovo. L'Efficenza dell'Atomizzatore CE4 SeegoPertanto va sempre verificato che non sia attivato il blocco pulsante: se il pulsante è bloccato, bisogna cliccarlo cinque volte per sbloccarlo.
Inoltre (molto importante) non deve essere applicata un’eccessiva forza nella fase di avvitamento della batteria sullo stesso atomizzatore.
Se accade questo, infatti, viene provocato lo schiacciamento del dischetto contro il supporto; la conseguenza negativa è l’assenza del contatto. L’eventuale problema può comunque essere superato tramite l’utilizzo di un attrezzino a punta, con il quale sollevare lievemente il contatto della batteria; dopo questa procedura dovrebbero esserci miglioramenti, ma se questi non vi fossero è necessario allora avvalersi della garanzia, seguendo la relativa procedura per sostituire il prodotto.
La garanzia è da ritenersi valida se il venditore viene contattato nei tempi previsti, presentando il regolare scontrino fiscale di acquisto del prodotto e se la batteria ha un problema derivante da difetto di fabbrica, e non da usura da utilizzo.